Tra le ultime realizzazioni interessanti nell’ambito del web, content e design, vale sicuramente la pena lasciarsi ispirare dalla Multimedia Guides to Polish Culture, un nuovo sito-piattaforma interattivo che permette agli utenti di scoprire la cultura polacca contemporanea, esplorando tre dei suoi campi più significativi: fotografia, musica elettronica e cinema.

La guida multimediale contiene centinaia di fotografie, filmati e contributi sonori donati da archivi nazionali e artisti contemporanei. Il sito è stato creato per dare una visione privilegiata e poco conosciuta della cultura polacca, attraverso i materiali rari e preziosi, per lo più introvabili in linea.

Design e sviluppo sono stati curati dalla digital agency Bright Media di Varsavia. Ampio uso di effetti parallax e grafica originale.

Sempre della stessa agenzia e sempre in ambito storico-culturale merita una visita attenta anche il bellissimo Warsaw Rising 1944, dedicato alla caduta e rinascita dell’omonima città. Una sorta di docu-film interattivo: emozionale, ricco di video e contributi, con uno stile coerente con l’approccio drammatico degli eventi raccontati, ma senza indulgere nell’eccesso. Si ha l’impressione di essere seduti nella sala di un vecchio cinema e guidare la proiezione di filmati storici in bianco e nero o passeggiare tra mappe e foto di un’epoca e di una città che, così come viene documentata. non esiste più.