Ultra Violet è il colore 2018 scelto da Pantone

/, Comunicazione, Grafica/Ultra Violet è il colore 2018 scelto da Pantone
  • pantone ultra violet 2018

Ultra Violet è il colore 2018 scelto da Pantone

pantone ultra violet 2018“Ultra Violet, una tonalità di viola drammaticamente provocante e riflessiva, comunica originalità, ingegnosità e pensiero visionario, indicandoci la strada verso il futuro.” Questo, in sintesi, il concept legato al colore Pantone, scelto per definire il nuovo anno. L’enfasi e la scelta dei termini sfiora la predizione astrologica ma, d’altro canto, definire la personalità di un colore significa alludere a caratteristiche sfuggenti e ambigue. Il colore è sentimento, ha bisogno di entrare in sintonia con la nostra sensibilità, con emozioni indefinibili ma non per questo meno forti. In questo senso fanno scuola i “mood” creati dalla comunicazione pubblicitaria per i profumi e le griffe di moda.

Con lo stesso tono continua il comunicato ufficiale sul sito Pantone:

“Complesso e contemplativo, l’Ultra Violet suggerisce i misteri del cosmo, il fascino di ciò che deve ancora arrivare e le scoperte che vanno al di là di dove ci troviamo adesso. Il cielo notturno, vasto e senza limiti, simboleggia ciò che è possibile e continua a ispirare il desiderio di andare alla ricerca di un mondo al di là del nostro.
I viola enigmatici da molto tempo sono diventati il simbolo della controcultura, dell’anticonformismo e dell’estro artistico. Icone musicali come Prince, David Bowie e Jimi Hendrix hanno introdotto sfumature di Ultra Violet portandole in primo piano nella cultura pop occidentale come espressioni personali di individualità. Ricca di sfumature e piena di emozioni, la profondità del PANTONE 18-3838 Ultra Violet simboleggia la sperimentazione e l’anticonformismo, spronando gli individui a immaginare di lasciare un segno nel mondo e a spingere in là i confini tramite sbocchi creativi.
Storicamente, all’Ultra Violet vengono attribuite qualità mistiche e spirituali. Questo colore è spesso associato a pratiche di meditazione, che offrono un terreno di livello superiore a coloro che cercano rifugio dal mondo di oggi, caratterizzato da un eccesso di stimoli. L’utilizzo di un’illuminazione con tonalità viola negli spazi dedicati alla meditazione e in altri luoghi di aggregazione fornisce energia alle comunità che vi si raccolgono e ispira la connessione.”

Salva

2017-12-20T10:40:31+00:00

About the Author:

Bruno
Art, graphic e web designer. Il mio profilo completo.

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi