La promozione turistica in Australi a passa per la nuova frontiera del selfie. L’iniziativa è promossa da Tourism Australia, agenzia di governo che si occupa di promuovere l’Australia nel mondo come meta turistica e d’affari.

Gigaselfie è disponibile sulla Gold Coast australiana, una tra le mete turistiche australiane più amate dai giapponesi. Il nuovo servizio è in grado di produrre un autoscatto a una distanza superiore ai cento metri senza usare aste ciclopiche. In questa zona le spiagge sono spesso lo scenario ideale dei tradizionali selfie e per questo si è pensato di mettere a disposizione dei turisti una vera macchina fotografica professionale, con un obiettivo cento volte più potente di quello di un comune telefonino, posizionata in un punto strategico e orientata verso una posizione designata.

Il dispositivo, collegato a un server, può essere azionato a distanza da un applicativo scaricabile sul proprio smartphone. Basta mettersi nel punto giusto e con il proprio cellulare si scatta un giga selfie che viene inviato sul nostro dispositivo nella forma di un breve videoclip fotografico che parte dal primo piano e lentamente, con un effetto zoom, rivela la maestosità del paesaggio circostante.

(fonte: gqitalia.it)