La città di Glasgow, Regno Unito, ospiterà la 26a conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici nel novembre 2020. La conferenza si trasferisce in un paese diverso ogni anno e ha raggiunto un enorme significato all’interno del movimento per i cambiamenti climatici.
L’identità del marchio deve fare appello a una vasta gamma di pubblici diversi, dagli attivisti dei cambiamenti climatici, alle imprese, alla stampa e ai governi.
Il globo colorato vorticante dimostra che il clima non ha confini, allude a correnti e sistemi meteorologici. Lavorando con gli animatori dello studio The Mill di Londra lo studio Johnson Banks ha creato il globo che gira, mentre la superficie è a sua volta animata da turbolenze colorate.
L’impostazione grafica è minimale e di impatto, come il font scelto, compatto e tutto maiuscolo, e la palette è limitata a blu, verde e bianco.
L’animazione è ipnotica ed elegante nella sua semplicità e di grande effetto drammatico.

Più immagini, applicazioni e animazioni sulla scheda dello studio Johnson Banks che ha creato e curato l’immagine:
www.johnsonbanks.co.uk