Si sta concludendo alle OGR la 19° edizione della View Conference di Torino, caratterizzata da talks e masterclass con guru dell’animazione digitale, tra cui Brad Bird (Ratatouille e Gli Incredibili), Ralph Eggleston (Alla ricerca di Nemo e Inside Out), il concerto di Michael Giacchino, la presentazione di Frozen 2 e molte altre esclusive, per un totale di 80 relatori, 10 premi Oscar e 7 registi da Hollywood.

Quasi in contemporanea è in corso fino al 27 ottobre anche il Digital Meet, il festival diffuso del digitale che raccoglie sotto un’unica sigla una serie di eventi organizzati in tutta la penisola, dal Trentino alla Calabria. L’obiettivo del progetto è quello “invadere le città con la cultura digitale finalmente alla portata di tutti. Un digitale capace di semplificare le nostre vite, di far crescere le aziende del territorio, di contribuire alla costruzione di una nuova economia.”

In calendario 152 eventi, 324 speaker in 82 location coinvolte.  Tra gli eventi “torinesi” vogliamo segnalare, fino al 27 ottobre, alla Galleria d’Arte Moderna due mostre per raccontare la storia del computer e della rete Internet In Italia: Leonardo il calcolatore e Viaggio nella storia di Internet, dalle 9:00 alle 18:00. Il 26 ottobre, sempre alla GAM, c’è l’Ada day 2019 con Silvia De Francia, Ricercatrice Università di Torino Giovanna Giordano e Cinzia Bellasio autrici di “L’informatica al femminile” Mariella Berra e Giulia Maria Cavaletto che presentano il libro “Scienza e tecnologia : superare il gender gap” Coordina Floriana Ferrara a seguire Concerto di “the Loop station project”: tre donne e una loop station : musica e computer con aperitivo.

A Pinerolo, il 26 ottobre c’è il Linux Day, una giornata nazionale dedicata a Linux ed al software libero, con conferenze e laboratori e un evento gratuito rivolto a bambini/e e ragazzi/e dai 7 ai 14 anni, per avvicinarli in modo divertente all’informatica e in particolare alla programmazione.