L’ACEA Pinerolese, società multi utility di proprietà di 47 Comuni, ha presentato il 16 maggio scorso un innovativo progetto di sviluppo economico che vuole attrarre nuove imprese e realtà produttive sul territorio pinerolese. L’ACEA Pinerolese Industriale è attiva nei servizi Acqua, Ambiente ed Energia (in quest’ultimo ambito si distingue per la produzione di bio metano e vendita di energia elettrica sostenibile).

ACEA, CENTRO SVILUPPO E INNOVAZIONE è il progetto di sviluppo economico e tecnologico maturato insieme a multinazionali e piccole, medie e grandi imprese del territorio e al Politecnico di Torino. Con il suo modello di innovazione tecnologica vuole fare da traino allo sviluppo del territorio e generare un rilancio economico attraverso incentivi e supporto con le aziende di tutti i settori presenti sul territorio.

L’obiettivo è creare un circolo virtuoso nel quale la crescita di questo territorio si fondi su innovazione, efficienza e qualità di prodotti e servizi. Il Consorzio CPE, di cui ACEA Pinerolese Industriale è capofila, sarà il braccio operativo del progetto. Nel corso dei suoi 16 anni di operatività come gruppo di acquisto energia elettrica, il Consorzio ha portato a uno sconto medio annuo di 1 milione di euro per un totale di 16 milioni di euro complessivi nel corso degli anni.

Filip Kruliŝ, presidente di Acea Pinerolese commenta: «Avvicinando le diverse esperienze delle imprese queste potranno essere più competitive sul mercato. I risultati arriveranno e nel tempo porteranno con sé opportunità di crescita per i giovani che potranno mettere a disposizione le loro esperienze sul territorio».

In questi anni Erica multicomunicazione ha accompagnato la comunicazione pubblicitaria e istituzionale di ACEA, soprattutto nelle declinazioni Ambiente ed Energia, con campagne ed azioni di promozione dei servizi.

Fonti:
ACEA Pinerolese
La Stampa